Clicca per scaricare i programmi    Clicca per ordinare i programmi
 






Condividi questa pagina


Condividi questa pagina

Segui gli aggionamenti con Facebook o Twitter.

Clicca sotto ed entra in Facebook, poi clicca Mi Piace:



oppure con Twitter:






Newsletter. Per essere avvisato su nuove versioni, aggiornamenti od eventuali errori riguardanti i programmi, inserite la vostra e-mail e premete INVIO.
Attenzione: la newsletter verra' inviata solo per i motivi sopra indicati e nel rispetto della normativa sulla privacy






Contents

Visualizzazioni degli spostamenti nodali

 


Men: Risultati =>Deformazioni

 

 

Nella barra degli strumenti, oltre a quelli per modificare il punto di vista (per il loro significato vedasi in Modifica del punto di vista e zoom), appariranno i seguenti pulsanti:

 

Generate/visualizzazione_degli_sp.gif

 

Nella casella combinata a destra viene indicato il tipo di deformazione da visualizzare, da scegliersi tra:

    Condizioni Slu, per visualizzare le deformazioni per le condizioni indipendenti e combinazioni sismiche agli stati limite ultimi;

    Modali Slu Sisma X1, per visualizzare le deformazioni modali per il sisma orizzontale in direzione X1 agli stati limite ultimi;

    Modali Slu Sisma Y1, per visualizzare le deformazioni modali per il sisma orizzontale in direzione Y1 agli stati limite ultimi;

    Modali Slu Verticale, per visualizzare le deformazioni modali per il sisma verticale agli stati limite ultimi;

    Condizioni Sld, per visualizzare le deformazioni per le condizioni indipendenti e combinazioni sismiche agli stati limite di danno;

    Modali Sld Sisma X1, per visualizzare le deformazioni modali per il sisma orizzontale in direzione X1 agli stati limite di danno;

    Modali Sld Sisma Y1, per visualizzare le deformazioni modali per il sisma orizzontale in direzione Y1 agli stati limite di danno;

    Modali Sld Verticale, per visualizzare le deformazioni modali per il sisma verticale agli stati limite di danno.

 

saranno presenti i tipi compatibili col calcolo effettuato.

Per modificare il tipo, si prema la freccia a fianco della casella rivolta verso il basso, o fare la scansione utilizzandi le frecce blu;

 

Nel caso in cui nella casella a destra fosse visualizzato Condizioni Slu o Condizioni Sld, nella casella alla sinistra si scelga il tipo di condizione indipendente o la combinazione modale sismica (metodo SSR o CQC, in base al metodo scelto).

Nel caso in cui nella casella di destra fosse visualizzato Modali Slu Sima X1, ecc, nella casella sinistra si scelga la deformazione modale da visualizzare, es.:

Generate/visualizzazione_degli_sp1.gif

Per modificare la condizione od il modo, utilizzare la freccia rivolta verso il basso o le frecce rosse.

 

 

Generate/visualizzazione_degli_sp2.gif  per modificare la scala delle deformazioni, utilizzando le frecce a lato od inserendo il valore con la tastiera.

 

Generate/visualizzazione_degli_sp3.gif per animare la struttura deformata. Per le combinazioni sismiche e modali, loscillazione avverr attorno alla posizione indeformata, utilizzando i valori positivi e negativi.

 

Generate/visualizzazione_degli_sp4.gif per visualizzare la struttura filiforme indeformata in grigio.

 

Generate/visualizzazione_degli_sp5.gif per modificare le opzioni di visualizzazione del disegno

(vedere Opzioni diagrammi risultati).

 

Generate/visualizzazione_degli_sp6.gif per terminare con la visualizzazione delle deformazioni.

Aggiungi nei tuoi preferiti Imposta come pagina iniziale      Segnala ad un amico o collega      Newsletter aggiornamenti



Google
 


   Per ogni comunicazione riguardante il sito, scrivete a : webmaster@ingegneriasoft.com

Vote for me in Top Site 50 BIOARCHITETTURA